La Fondazione Meyer

La Fondazione Meyer nasce nel luglio dell'anno 2000 come supporto all’attività di comunicazione, marketing e raccolta fondi per il Meyer, l’Ospedale dei bambini che si trova a Firenze, punto di riferimento per la pediatria nazionale ed europea per ricerca, per le metodologie innovative di cura e per l’accoglienza del bambino.

L’Ospedale Pediatrico Meyer rappresenta un’eccellenza sanitaria e la Fondazione lo sostiene con azioni ad alto “valore aggiunto” che lo qualificano maggiormente sotto il profilo tecnico-scientifico e sociale tale da renderlo sempre più apprezzato e caro all'opinione pubblica.

La Fondazione dell’Ospedale Pediatrico Anna Meyer O.N.L.U.S. è stata riconosciuta come Persona Giuridica di Diritto Privato dalla Regione Toscana con Decreto n. 5087 del 19/9/2000 ed è iscritta al registro delle Persone Giuridiche della Regione Toscana al Num. 17 (DPR 361/2000).

 

STATUTO
Scarica lo Statuto della Fondazione Meyer
CODICE ETICO
Scarica il Codice Etico della Fondazione Meyer

CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE

Presidente

Gianpaolo Donzelli

Presidente

Consiglieri

Gaetano Aiello

Docente Universitario

Paolo Bacciotti

Rappresentante del Sindaco di Firenze

Brunero Baldacchini

Esperto Dirigenza Sanitaria

Pietro Bartolo

Medico

Massimo Bellandi

Imprenditore Presidente Fapim S.p.A.

Katia Belvedere

Delegata dell’Assessore al Diritto alla Salute Regione Toscana

Carlo Conti

Autore e conduttore televisivo

Marco Esposito

Rappresentante Associazioni Genitori

Louise Holm Ferragamo

Imprenditrice

Giuseppe Lavazza

Imprenditore

Nicoletta Mantovani

Imprenditrice

Francesca Pinzauti

Imprenditrice Rappresentante del Sindaco di Firenze

Pietro Sebastiani

Ambasciatore d'Italia presso la Santa Sede

Andrea Vannucci

Assessore alla Sanità Comune di Firenze

Comitato dei Garanti

Antonio Panti

Medico, ex Pres. Ordine dei Medici ed Odontoiatri Provincia di Firenze

Piero Barucci

Prof. Ordinario Economia. Ex presidente MPS, ABI e Ministro del Tesoro

Susanna Cressati

Giornalista, ex ufficio stampa Meyer e capo ufficio stampa Giunta regionale Toscana

Collegio Sindaci Revisori

Pierluigi D'Ambrosio

Commercialista

Elena Pignatelli

Commercialista

Gino Valenti

Comercialista

Organismo di Vigilanza

Mariangela Marrangoni

Avvocato, esperta organismi di vigilanza

Staff

Alessandro Benedetti

Segretario Generale e responsabile Marketing, Comunicazione e Fundraising
+39 055 566 2731
a.benedetti@meyer.it

Maria Baiada

Accoglienza interna e Ufficio acquisti
+39 055 566 2732
maria.baiada@meyer.it

Emmanuele Bittarelli

Comunicazione e eventi
+39 055 566 2733
e.bittarelli@meyer.it

Duccio Boldrini

Imprese amiche del Meyer
+39 055 566 2734
duccio.boldrini@meyer.it

Giulia Bonechi

Eventi e Fondazioni di erogazione
+39 055 566 2893
giulia.bonechi@meyer.it

Caterina Castellani

Amministrazione e Ufficio Donazioni
+39 055 566 2730
c.castellani@meyer.it

Andrea Conti

Ufficio Donazioni e Magazzino
+39 055 566 2316
andrea.conti@meyer.it

Marta Dalla Porta

Ufficio Donazioni
+39 055 566 2316
donazioni@meyer.it

Patrizia Gianassi

Resp. Amministrazione e Contabilità
+39 055 566 2735
p.gianassi@meyer.it

Davide Gigli

Ufficio Donazioni e Magazzino
+39 055 566 2316
davide.gigli@meyer.it

Mannelli Melania

Comunicazione e Eventi
+39 055 566 2776
melania.mannelli@meyer.it

Laura Pecori

Ufficio Donazioni
+39 055 566 2316
laura.pecori@meyer.it

Martina Postiferi

Ufficio Donazioni
+39 055 566 2316
martina.postiferi@meyer.it

Meri Secci

Contabilità e Amministrazione
+39 055 566 2784
meri.secci@meyer.it

Tiziana Trentacosti

Ufficio Donazioni
+39 055 566 2316
donazioni@meyer.it

PERCHÈ È IMPORTANTE FARE UNA DONAZIONE

Medici, infermieri, imprenditori, volontari, dipendenti. Siamo in tanti ad accompagnare il cammino di guarigione dei nostri bambini. E poi ci sei tu, che hai un ruolo importante. Con la tua donazione che si traduce in azione concreta.
ECCO I NUMERI DELL'OSPEDALE PEDIATRICO MEYER, CHE DA SEMPRE SOSTENIAMO
Accessi al Pronto Soccorso
Giorni di accesso al day hospital
Prestazioni ambulatoriali (diagnostiche e di laboratorio)
Bambini dimessi (ordinari)
Casi chirurgici ordinari e in day hospital